Programmi e corsi federali

PROGRAMMI FEDERAZIONE ITALIANA SURVIVAL SPORTIVA E SPERIMENTALE 2021

TESTAGE 2021
TESTAGE IN KENYA PER NOV/DIC. 2021 RISERVATO A ISTRUTTORI E OPERATORI FISSS
Questa iniziativa federale, già prevista nel 2020 ma rinviata per COVID, è qui riproposta a cura della Consociata I.S.A. per l’organizzazione di più “safari” formativi con programma e modalità seguenti.
E’ un TESTAGE di 10 giorni in 5 diversi ambienti africani presso le nostre basi I.S.A. – FISSS in Kenya di Msambweni e Lualenyi e ripercorre le precedenti esperienze analoghe effettuate in più occasioni dal 2010. Si riferisce al più dettagliato programma “A.F.R.I.C.A.” consultabile sul sito www.isasurvival.it
CALENDARIO. Tra fine Novembre e inizio Dicembre 2021, misure COVID permettendo, a seconda delle disponibilità e delle migliori offerte di voli, con conferma delle date precise entro settembre.
NUMERO DI PARTECIPANTI. Massimo 21 (con eventuale turno successivo per minimo 14 adesioni).
MODALITA’ DI PRENOTAZIONE. Tramite Segreteria FISSS entro il 6 settembre p.v. (tel. 393 8609020 – Email: info@federazionesurvival.it ) . I partecipanti saranno divisi in due o più gruppi coordinati e seguiti da tutor con pregresse esperienze in Kenya. I voli saranno prenotati dall’organizzazione su un solo vettore e solo previo versamento dell’importo relativo. In caso di esubero la precedenza sarà data a chi si prenota prima.
PROGRAMMA DI MASSIMA. Arrivo a Mombasa e trasferimento collettivo al villaggio di Msambweni (50 km a sud, sulla riva dell’oceano) per un briefing sulle culture e le norme legali e comportamentali in Kenya tenuto dal Presidente I.S.A. e FISSS. Il secondo giorno i partecipanti saranno divisi in due gruppi: uno si trasferirà al Lualenyi Camp (a circa 350km dalla costa sul confine settentrionale del Parco Tzavo-west) per tre giorni di safari e stage survivalistico in savana tenuto da nostri Istruttori e guide Ranger; l’altro gruppo rimarrà invece sulla costa quattro giorni per varie full-immersion formative in barriere coralline, jungle di mangrovie e villaggi swahili sul delta del fiume Ramisi e sulla vicina isola di Funzi. Successivamente i gruppi si invertiranno nelle due location descritte e si troveranno riuniti solo il nono giorno a Msambweni per un debriefing e per la eventuale sessione d’esame di candidati a passaggi di livello FISSS. I partecipanti poi trascorreranno in autonomia l’ultimo giorno a Mombasa per visite a siti di interesse storico-culturale o per acquisti prima della partenza. N.B. I trasferimenti più lunghi avverranno con mezzi dell’organizzazione e quelli più brevi con mezzi locali. I soggiorni a Msambweni tra un safari e l’altro si terranno presso la base del ”Salima Club” che offre situazioni di pieno comfort in cottage presidiati e dotati di ogni servizio.
COSTO INDICATIVO PREVISTO: 1.200 Euro (comprensivo di volo e assicurazione), probabilmente riducibile in proporzione al costo del volo e assicurazione, del contributo FISSS che sarà stanziato per le spese in loco e dello sconto per il Lualenyi Camp ancora da valutare. N.B. Normalmente questa esperienza costa almeno il doppio di quanto qui indicato per chi non è della Federazione; in questa circostanza tuttavia, per eventuali accompagnatori dei partecipanti, è possibile prevedere un programma analogo ma non avventuroso e più confortevole a costi contenuti da stabilire.
EQUIPAGGIAMENTO PREVISTO. Deve essere ridottissimo e “survivalistico” in bagaglio a mano (salvo alcuni colli comuni per altre attrezzature, secondo indicazioni dei tutor). L’indispensabile non è molto: pochi abiti leggeri da clima equatoriale (NON di tipo “militare”), sandali impermeabili robusti, cappello, occhiali da sole, medicinali e kit da toeletta minimo, eventuale mini-amaca con zanzariera, sacco lenzuolo e mascherina sub (gli abiti più pesanti e protettivi possono essere indossati a strati alla partenza). Tutto il resto può viaggiare in stiva ma, in caso di smarrimento e/o ritardo nella consegna, non deve pregiudicare i lavori e l’autonomia dei partecipanti FISSS (sul posto si può anche acquistare per pochi euro ciò che serve). Per un cambio moneta minimo e per schede telefoniche locali più economiche provvederà l’organizzazione. N.B. Ai partecipanti saranno date istruzioni più precise prima della partenza. Non occorre la profilassi antimalarica, ma solo il passaporto valido fino a sei mesi oltre la data di ritorno, la copertura antitetanica e, prevedibilmente, quella per il COVID o il tampone.

TESTAGE FISSS 2-3 OTTOBRE ANNO 2021
OGGETTO: Testage nazionale F.I.S.S.S. – Sos2012 Survival School
TEMA: Didattica e Formazione dei Corsi Abilitanti Federali. Psicologia e dinamiche di gruppo nella Sopravvivenza.
PRESENTAZIONE E OBIETTIVI DEL TESTAGE:
1) Didattica e Formazione nei corsi abilitanti federali
Il TESTAGE sarà orientato a fornire il modello didattico/formativo e strutturale dei corsi abilitanti previsti dal percorso federale, al fine di fornire, soprattutto alle nuove realtà consociate, uno standard corretto e di riferimento da adottare e adattare alle proprie esigenze formative e logistiche. Il corso abilitante al passaggio di livello federale (operatore e istruttore) sarà preceduto da un workshop introduttivo (tenuto dalla commissione) sui contenuti didattico/formativi che contraddistinguono i vari passaggi di livello e, di conseguenza, da alcuni esempi di strutturazione dei corsi abilitanti stessi. Il corso abilitante sarà strutturato affinché ogni membro della commissione d’esame (ogni referente di settore) possa inserire la propria disciplina attraverso insegnamenti e/o prove (da definire in base al candidato ed al suo livello).
2) Psicologia e dinamiche di gruppo nella Sopravvivenza
Non posso sapere ne prevedere con chi affronterò un situazione di sopravvivenza o emergenza reale. Il gruppo e le sue dinamiche Una volta che il gruppo di lavoro è creato e operativo è importante iniziare a seguire delle strategie per raggiungere un obiettivo. Ciò comporta inevitabilmente che il gruppo incontri degli ostacoli. Si inizierà, infatti, a discutere delle modalità più adeguate per affrontare i problemi che si incontrano e a cercare le soluzioni più idonee a risolverli. Ogni essere umano ha la sua forma mentis, le sue idee, la sua esperienza e la sua visione delle cose ed è dunque inevitabile che, nell’affrontare una difficoltà vengano a galla delle differenze. Si entra quindi nella fase di conflitto. Tale step, se avviene non superando quelli che sono i cosiddetti “limiti accettabili“, è quello in cui il gruppo inizia la sua crescita e prosegue il suo sviluppo attraverso il confronto delle idee. Come si costruiscono le dinamiche di gruppo Le dinamiche di gruppo si riferiscono a processi di crescita e di sviluppo del gruppo, alle norme e alle regole, alla leadership, all’influenza. Le fasi che concorrono a determinare le dinamiche di gruppo sono le seguenti:
  • Forming (orientamento): ovvero la fase in cui i membri del gruppo di formano e iniziano a condividere quel senso di appartenenza tra di loro. Si parla di conoscenza, fiducia e condivisione dei valori capace di creare un’identità del gruppo;
  • Storming (tempesta): ovvero il periodo in cui si mettono in atto le proposte dei membri. E’ una fase in cui emergono i conflitti. Si hanno delle tensioni perché ognuno cerca di imporre il proprio pensiero ponendosi in conflitto. In questa fase il leader deve essere in grado di rivolvere i conflitti e generare un senso di fiducia tra gli individui;
  • Norming (coesione): in questa fase si creare un senso di unità e fiducia reciproca tra gli individui. Stabilendo delle regole da seguire e i ruoli per ogni individuo si rende all’intero gruppo dinamicità e coesione;
  • Performing (efficienza): è una fase operativa in cui i membri devono portare a termine il proprio obiettivo senza ostacolare gli altri. Grazie all’impegno di ognuno il gruppo ottiene dei risultati che non avrebbe mai raggiunto da solo;
  • Adjourning (aggiornamento): fase in cui il lavoro è terminato. E’ un periodo in cui gli individui sono poco motivati per questo il leader deve essere in grado di coinvolgere il team in nuovi progetti e dare inizio alla fase di orientamento.
È solo grazie al lavoro di un gruppo coeso che le imprese possono migliorare la comunicazione e tenere sotto controllo gli obiettivi.
SVOLGIMENTO TESTAGE:
I partecipanti svolgeranno attività pratiche del TESTAGE (valutazione e scelta della zona del riparo, costruzione di un riparo comune con materiali di fortuna, organizzazione del fuoco e della legna) suddivisi in gruppi composti da varie unità e organizzati casualmente, preferendo la non conoscenza dei partecipanti e la diversità di età e sesso. Tutte le attività relative al convivio (pranzo e cena) saranno rigorosamente tenute all’insegna dell’aggregazione, con lo stesso orario d’inizio e di termine per tutti i partecipanti, caratterizzati da un debriefing e da feedback relativi alle attività svolte.
La scuola ospitante si farà carico di tutta la parte organizzativa, di supporto e di logistica dell’interno svolgimento del testage, inoltre provvederà dei giorni precedenti a curare tutte le richieste di partecipazione, di prenotazione e di informazione da parte delle consociate e dei singoli partecipanti. Contestualmente le due giornate saranno caratterizzate dai consueti passaggi di livello federale.
ARGOMENTI TRATTATI:
1. Etica
2. Tiro con l’arco
3. Orientamento
4. Bushcraft
5. Botanica
6. Fuoco
7. Costruzione dei ripari
ESAMI PASSAGGIO LIVELLI FEDERALI: da Istruttore base a Istruttore esperto, ecc. e conseguimento patente europea Eurethics ETSIA.
DATE: 02 e 03 ottobre 2021.
LUOGO: C/o Tenuta Bellavista Insuense, Via Della Chiesa, 93, Collesalvetti (LI).
ORGANIZZATORI: Sos2012 Survival School.
CONTRIBUTO FISSS: Richiesto per eventuali compensi per la lezione e/o rimborsi di viaggio da parte degli Istruttori invitati.
LOGISTICA/SEDE/INFORMAZIONI:
  • Misure volte a mitigare/prevenire il fenomeno epidemico da Covid-19: All’arrivo ci sarà una dichiarazione da compilare e sottoscrivere in relazione allo stato personale di salute in quanto non contagiato/ammalto da COVID-19. Sarà obbligatorio indossare i DPI in ogni situazione che porti alla diminuzione della distanza interpersonale pari a un metro, inoltre, sarà rilevata elettronicamente la temperatura corporea personale, la quale non dovrà esse superiore a 36,7° (Eventuali modifiche in base alla regolamentazione in vigore al momento dello svolgimento del TESTAGE);
  • Il testage sarà organizzato in area privata boschiva ed è raggiungibile con qualsiasi tipo di mezzo con ampio parcheggio privato. Lo Staff della scuola ospitante provvederà al ricevimento e sistemazione dei partecipanti e ne curerà tutte le esigenze durante lo svolgimento del TESTAGE;

Il costo a partecipante sarà di 20,00€ che INCLUDE, attrezzatura e didattica, cena del venerdì sera, pranzo e cena del sabato, colazione e pranzo della domenica e attestato di partecipazione. Per chi arriverà il venerdì, ci sarà un costo aggiuntivo di 20,00€ per il pernottamento in miniappartamenti da cinque persone. La notte del sabato sera si pernotterà nei ripari autorealizzati durante il testage per chi vorrà, potrà pernottare nei miniappartamenti con un costo di 20,00€ a persona. I membri del Consiglio Direttivo della Federazione saranno nostri graditi ospiti. Tè e caffè saranno sempre fruibili durante tutta la durata del TESTAGE;

EQUIPAGGIAMENTO CONSIGLIATO:

  • Abbigliamento idoneo;
  • Utensile da taglio;
  • Headlamp e batterie di ricambio;
  • Nr.1 tarp o telo;
  • Almeno 10 mt di cordame per costruzione riparo;
  • Fischietto di emergenza da tenere sempre al collo;
  • Acqua potabile;
  • Kit per appunti;
  • Kit medico personale;
  • Acciarino;
  • Gavetta, posate e bicchiere in metallo;
  • Materassino/stuoino e sacco a pelo in base al clima;
  • Materiale per igiene personale;
  • Altro equipaggiamento ritenuto utile.

PROGRAMMA:
Venerdì 01 ottobre: Dalle ore 15:00 Accoglienza e sistemazione dei soci che intendono arrivare il giorno prima (previa comunicazione);

Ore 20:30 Cena toscana.

Sabato 02 ottobre: Ore 07:30 Arrivo e accoglienza dei partecipanti;

Ore 09:00 Apertura Testage.da parte del Presidente della Federazione

Ore 09:30 Lezione di bushcraft e costruzione dei ripari comuni (suddivisione per gruppi di lavoro) a cura dell’Istruttore Master Advanced Roberto Garzella; Inizio Passaggi di livello federali a cura della Commissione FISSS;

Ore 11:00 Costruzione dei ripari e del bivacco per la notte a cura dei partecipanti e organizzazione di legna e fuoco;

Ore 13:00 Pranzo;

Ore 15:00 Inizio Corso per il conseguimento della patente europea Eurethics ETSIA (per chi ne farà richiesta);

Ore 20:00 Cena;

Ore 22:30 Lezione di orientamento notturno a cura dell’Istruttore Base Fatticcioni Simone; A seguire Pernottamento nei ripari.

Domenica 03 ottobre: Ore 07:00 Sveglia e colazione;

Ore 08:00 Gara di Tiro con l’arco (a cura di Marco Musco ASD Arcieri dei Due Mari)

Ore 10,00 Gara Orienteering predisposto con 6 lanterne (divisione in due gruppi dei partecipanti) a cura dell’Istruttore Master Advanced Luca Bovero e Istruttore Esperto Advanced Vincenzo Barone;

Ore 12:30 Pranzo;

Ore 14:00 Debrifing, consegna attestati di partecipazione e saluti;

Ore 15:00.

I programmi e le attività in base ai tempi e al meteo, potranno subire delle variazioni.

Si fa presente che in caso di benevolo accoglimento da parte di Codesta Federazione, si provvederà a contattare singolarmente tutti gli istruttori inseriti nel programma designati per le lezioni per avere la loro disponibilità per la partecipazione in caso contrario si provvederà alla modifica del programma.


 

CORSI ABILITANTI :

A.s.d. I.S.A. International Survival Association (Salgari Campus – Torino)
Corsi abilitanti e/o propedeutici
7-8-9- Maggio 2021
4-5-6- Giugno 2021
3-4-5- Settembre 2021
5-6-7- Novembre 2021

A.s.d. SOS2012 Survival School(Cave- RM)
Corso abilitante a Operatore:
15 – 16 Maggio 2021
31.07 – 01.08 – 2021
30-31 Ottobre 2021
Corso abilitante a Istruttore :
17-18-19 Dicembre 2021

A.s.d. Valtellina Mountain Adventure (Chiesa Valmalenco – Sondrio)
Corso base Abilitante a Operatore
14 – 15- 16 Maggio 2021 + Psicologo
principali tecniche psicofisiche”
18 – 19- 20 Giugno 2021
23 – 24- 25 Luglio 2021 + Psicologo
10 – 11 – 12 Settembre 2021 + Psicologo Tutti i corsi inizieranno di venerdì dalle ore 18.00 in poi Il tariffario applicato sarà quello della Federazione e cioè 200,00€ a persona + 50,00€ per la quota Fisss I corsi si svolgeranno con un minimo di 6 partecipanti e la presenza del Master FISSS Gianluca Bovero

THE SHIRE A.s.d. (Genova)
Corso base Abilitante a Operatore
8-9 Maggio 2021 ValGrande W ilderness
5-6 Giugno 2021 ValGrande W ilderness
7-8 Agosto 2021 ValGrande W ilderness
9-10 Ottobre 2021 Genova

 

Comments are closed.